Stand di prodotti tipici, degustazioni, mostre e un percorso enogastronomico in musica nel centro storico di Dolcedo. Il programma della tre giorni (7-9 giugno).

Expo Val Prino, tre giorni di degustazioni, mostre e musica

Expo Val Prino & PontidiVini, un lungo fine settimana all’insegna del territorio, dei prodotti enogastronomici, della cultura di una valle aperta e accogliente. La manifestazione, organizzata dall’Azienda Speciale PromoRiviere di Liguria della Camera di Commercio in collaborazione con i Comuni di Dolcedo, Prelà e Vasia, le Associazioni, le Proloco e le Aziende, va in scena dal 7 al 9 giugno con un ricco programma di appuntamenti.

Venerdì 7 e sabato 8 giugno, dalle 18 alle 24 la grande novità di “Ponti diVini”: un percorso enogastronomico in musica (a pagamento) lungo l’incantevole centro storico di Dolcedo con partenza dal cortile di San Tommaso lungo i Ponti Ripalta, San Martino e Cavalieri di Malta.

Il programma: sabato 8 giugno

Sabato 8 dalle 17 alle 24 “Expo Val Prino”, stand di esposizione e vendita dei prodotti agroalimentari
e artígianali del territorio, alle 18 inaugurazione dell’edizione 2019 con taglio del nastro e alle 18,30 la premiazione per l’ideazione e la realizzazione del marchio “Expo Val Prino & Ponti diVini” realizzato dall’alunna Virginia Pastorino della classe VA FG della sezione Grafica, coordinata dalla docente Fabiola Brisigotti, del liceo Artistico Amoretti di Imperia (stand del liceo Amoretti e Artistico in p.zza Doria); dalle 17 alle ore 24: esposizione e vendita dei prodotti delle piccole realtà agroalimentari e artigianali del territorio in piazza Doria; dalle 17.30 esibizione del “Coro con Claudia” nel Sagrato di San Tommaso. In serata dalle 18 alle 24j “PontidiVini” percorso enogastronomico in musica.

Il programma: domenica 9 giugno

Domenica dalle 10 alle 19, “Expo Val Prino” stand di esposizione e vendita dei prodotti agroalimentari e artigianali del territorio in piazza Doria e nel cortile di San Tommaso. Daile 17 alle 18: “Perché Taggiasca…è Taggiasca!”. Approccio all’ assaggio delle olive da tavola. A cura di Igino Gelone dell’Associa zione Ligure Olivicoltori Socio dell’Oleoteca Regionale della Liguria (ingresso libero, prenotazioni presso lo stand dell’Azienda Speciale in piazza Doria) in sala San Domenico. Dalle 17.30 alle 13.30 esibizione de “I Flautonauti nel Sagrato di San Tommaso.

Eventi collaterali

Da non perdere gli eventi collaterali. Sabato 8 e domenica 9 esposizione dei lavori effettuati dall Amoretti e Artistico presso lo stand dedicato in Piazza Domenica, dalle 10
ria e lungo il percorso di Ponti diVini.

Sabato & e domenica 9 giugno: “I Sentieri dell’Arte” mostra degli artisti della Val Prino lungo i sentieri che attraversano la Valle. Sabato 8: passeggiata in compagnia di Gert Heller lungo il “Sentiero dell’arte 1” partenza alle ore 9.30 da Molini di Prela per Canneto soprano, Praelo, Pantasina, Castello di Prelà e rientro alle ore 16 a Molini di Prelà. Domenica 9: passeggiata in compagnia di Robert Saelens lungo il “Sentiero dell’Arte 2” con partenza alle ore 11 da Bellissimi per Costa Carnara e rientro alle ore
15,00 a Bellissimi. Per info e prenotazioni: Eva Onnen Saelens, 366 5440689

Leggi anche:  Grandi passi avanti per l'Area Naturalistica del Monte Faudo

Protagonista l’eccellenza locale

“Protagonisti della rassegna sono ancora una volta i prodotti tipici di qualità, le aziende e le bellezze artistiche, culturali e paesaggistiche della Valle – spiegano il presidente dell’Azienda Speciale Promo Riviere di Liguria Enrico Lupi e il sindaco di Dolcedo Giovanni Danio – oltre agli stand ospitati nel cuore del centro storico la manifestazione offre incontri, mostre, laboratori, degustazioni, musica, animazione e il percorso enogastronomico alla scoperta dei “PontidiVini”. Il progetto Expo è un format consolidato che ha incontrato da subito il favore di un vasto pubblico e dei turisti presenti in Riviera, uno strumento concreto per rilanciare un grande patrimonio in grado di caratterizzare lo sviluppo turistico di questi bellissimi borghi alle spalle della costa”.

Il percorso enogstranomico

Il percorso enogastronomico PontidiVini che coinvolge aziende agricole e grandi vini del territorio oltre che ristoranti, locande, botteghe, parte con gli aperitivi dal sagrato della Chiesa di San Tommaso (musica dei QuBa Libre il venerdi e dei Duobisk il sabato), poi prosegue con un piatto di pesce sul Ponte di Ripalta (musica dei Due Jazz il venerdi e dei Suara il sabato), un piatto di zemin sul Ponte di San Martino (con i Long Island il venerdi e la musica dei Duejazz il sabato), per proseguire in via Mameli con le verdure e finire con il dolce sul Ponte dei Cavalieri di Malta (esibizione di Quelli du Gumbu de Chechèn il venerdi e dei Limelight il sabato). Per quanto riguarda l’Expo esposizione e vendita di prodotti agricoli e di aziende artigiane, olio e prodotti tipici, olive, artigianato in legno di ulivo, miele, dolci, lavanda, marmellate, street food, artigianato tessile, brocante.