Eventi Golfo Dianese: la musica tiene banco

E’ ancora la musica a tenere banco la sera, nella seconda metà di agosto, a Diano Marina. Non mancano però, nel corso della settimana anche altri appuntamenti, per tutte le fasce di età. Quello di domani, mercoledì 23, non sarà l’ultimo per Diano sottoMarina, l’apprezzata rassegna di proiezioni di filmati e immagini subacquee, con ‘intervento degli esperti della Asd InfoRmare. “Dietro le quinte”è il titolo della serata, cui farà seguito, mercoledì 30, un ulteriore e speciale incontro di chiusura.

Gli altri appuntamenti

Penultimo spettacolo questa settimana anche per Giovedì Bimbi, come sempre in piazza Martiri della Libertà (davanti al palazzo del Comune), con le divertenti esibizioni del “Circateatro” con gli artisti di strada che offriranno un mix di equilibrismo e risate. Sempre giovedì, ma sul Molo delle Tartarughe, torna, dopo il successo di luglio, il musical “Peter Pan e l’;isola che… balla”, ad ingresso libero. Nelle serate dei giorni feriali dispari continua, sino a fine mese, Balliamoci l’estate, lo show di Gianni Rossi, autentico mattatore dell’estate dianese, nel consueto scenario del Molo delle Tartarughe, sempre con novità e sorprese. Doppio appuntamento, tra venerdì e sabato, al Museo Civico: nel tardo pomeriggio di venerdì da non perdere l’aperitivo con la degustazione di vini e prodotti tipici locali e sabato mattina il laboratorio didattico. Info e prenotazioni allo 0183.497621.

Leggi anche:  Il complesso paleocristiano avrà un nuovo ingresso

Gran finale con l’operetta più rappresenatta e famosa per l’Estate Musicale Dianese

E’ fissato invece per sabato sera l’ultimo dei sette spettacoli della 6^ Edizione dell’;Estate Musicale Dianese, un’edizione di altissimo livello artistico, che il pubblico, sempre molto numeroso, ha dimostrato di gradire. Per il gran finale sarà messa in scena l’;operetta Cin Ci Là, di Carlo Lombardo con musiche di Virgilio Ranzato. Come in occasione delle opere liriche Traviata e Trovatore, il cast è assai qualificato e numeroso. Sul palco saliranno Silvia Felisetti (Cin Ci La), Alessandro Brachetti (Petit Gris), Elena rapita (Myosotis), Antonio Colamorea (Ciclamino), Fulvio Massa (Principe Fon Kì), Nicolò Prestigiacomo (Blum)e Marco Falsetti (Blim), affianacati dal corpo di ballo Novecento e dall’orchestra Cantieri d’Arte, diretta da Stefano Giaroli. La regià è affidata allo stesso Alessandro
Brachetti, con scene e costumi a cura di ArteScenica di Reggio Emilia. Lo staff di Fantasia in Re si completa con Carlotta Arata (ccordinamento artistico), Antonio Braidi (coordinamento musicale), Gabriele Sassi (capo squadra tecnica), Marco Ogliosi (maestro alle luci) ed Elena Cattani.

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it