Venerdì 8 marzo proseguono gli appuntamenti presso la Camera del Lavoro.

Doppio appuntamento della Camera del Lavoro a Sanremo e a Ventimiglia con Silvestro Montanaro

“Per la Giornata internazionale della Donna abbiamo deciso di mettere insieme il nostro impegno sui migranti e le povertà, che si sta sviluppando in particolare nell’area ventimigliese e la nostra attività culturale che trova la sua realizzazione presso le Piazzetta dei Diritti di Sanremo” spiegano dall’organizzazione.
A partire dalle 17 presso la sede di Via Pallavicino 13, sarà ospite infatti il fiornalista Silvestro Montanaro, per una chiacchierata che riguarderà in particolare la tragedia delle donne e dei bambini nei paesi poveri e nei percorsi migratori, con la presentazione del libro “Col cuore coperto di neve”. Parteciperà all’incontro anche Cristiana Ricci della Cgil Regionale.

La sera presso i locali della Spes di ventimiglia, un’apericena solidale nella quale lo stesso Montanaro illustrerà la storia di Thomas Sankara, “un’altro mondo è possibile”. Ne parleranno con Fabio Marante, Segretario Regionale Cgil

Silvestro Montanaro

Silvestro Montanaro è nato il 26 marzo 1954 a Sora (Fr). Ha iniziato la sua carriera giornalistica come corrispondente di Paese Sera e poi dell’Unità. In seguito ha lavorato per la Voce della Campania firmando delicatissime inchieste sui rapporti tra mafia, camorra, poteri politici ed economici. Dalle sue inchieste, tante delle prove che portarono all’assoluzione di Enzo Tortora Nel 1989 firma dossier sull’immigrazione clandestina e fa da addetto stampa alla prima associazione di immigrati.

Leggi anche:  Orchestra Sinfonica della Scuola Europea di Bruxelles in concerto a Bordighera

Nello stesso anno entra a far parte del gruppo fondante della trasmissione televisiva Samarcanda. Lavora con Michele Santoro anche a Il Rosso e il Nero e Tempo Reale, diventandone co-autore nell’ultima fase.

Nel frattempo pubblica tre libri-inchiesta, di cui uno con Baldini e Castoldi adottato come libro di testo in numerose scuole, sul Mozambico e i suoi bambini nel dopoguerra. Successivamente pubblica Mister & Lady Poggiolini, racconto inchiesta sulla malasanita ed un altro libro sul rinvio a giudizio per mafia di Giulio Andreotti. Silvestro Montanaro cura il progetto Sciuscià, ne realizza alcuni episodi, e diventa poi l’autore di Drug Stories, programma di inchieste sul mondo della droga su scala internazionale.

I suoi documentari hanno girato il mondo e accompagnato numerose campagne di verità e di difesa dei diritti umani. Ed hanno ricevuto sia in Italia che in tutto il mondo i più prestigiosi riconoscimenti.