Dalle ore 10 mercatino tematico dove si potranno gustare i prodotti realizzati con la lavanda officinali “Imperia”

Domenica a Pigna torna la Festa della Lavanda della Riviera dei Fiori

Domenica 11 agosto ritorna a Pigna nel centro storico la Festa della Lavanda della Riviera dei Fiori, dale ore 10.00 la piazza centrale si animerà di un mercatino tematico dove si potranno gustare i prodotti realizzati con la lavanda officinalis “Imperia”.

Due saranno le  distillazioni che verranno effettuate per fare conoscere come viene estratto l’olio essenziale e per diffondere per la piazza e le vie il profumo della lavanda. La prima distillazione inizierà intorno alle 10.30 mentre la seconda è prevista nel pomeriggio a partire dalle ore 16.00. Padrone di casa l’azienda agricola Bolognesi Marco che ha creduto nel progetto appena è stato presentato all’Amministrazione Comunale ed in questi cinque anni è cresciuto portando la lavanda officinalis Imperia in diverse piazza italiane quali Torino e Roma e con lui ci saranno le aziende che con il loro lavoro e passione presidiano un Territorio portando sulle nostre tavole la fragranza di prodotti genuine. Ai classici prodotti realizzati con la lavanda i visitatori potranno conoscere e gustare i dolci alla lavanda, le particolari marmellate fragola e lavanda e lamponi e lavanda del socio Az.Agr. Ansaldi  tutti prodotti realizzati con la lavanda officinalis “Imperia”; oltre agli stand con la lavanda  ma saranno presenti anche  i loro prodotti del Territorio a Km. 0 coltivati dalle diverse aziende.

Leggi anche:  Paolo Fittipaldi apre stasera alla Rovere il nuovo evento di San Bartolomeo al Mare

Si ricorda che il Territorio “Lavanda della Riviera dei Fiori” é formato dai seguenti  Comuni: Airole, Albenga, Alto, Armo, Arnasco, Borgomaro, Caprauna, Castel Vittorio, Cesio, Cisano sul Neva, Cosio di Arroscia, Dolceacqua, Dolcedo, Garlenda, Molini di Triora, Nasino, Olivetta San Michele, Onzo, Ormea, Perinaldo, Pietrabruna,  Pigna, Pornassio, Prelà, San Lorenzo al Mare, Santo Stefano al Mare, Seborga, Stellanello, Testico, Vasia, Vendone, Villanova d’Albenga.