Nell’ambito dei Martedì Letterari del Casinò di Sanremo il 28 maggio alle ore 16.30 in sala Privata per il ciclo “la Cultura della legalità“ l’Avv.Antonio Di Pietro già magistrato, ministro e saggista e il Procuratore aggiunto di Imperia, Dott.sa Grazia Pradella parleranno su “C’era una volta Tangentopoli”. L’incontro è incluso nel programma di Formazione dei Docenti.

Antonio Di Pietro ospite ai Martedì Letterari “C’era una volta Tangentopoli”

Tangentopoli è un termine usato in Italia dal 1992 per definire un sistema diffuso di corruzione politica. Il termine divenne sinonimo di corruzione come scambio di denaro privato per accesso privilegiato alle decisioni della pubblica amministrazione. Più che a uno scambio individuale tra corrotto e corruttore, esso venne via via riferito a sistemi di corruzione allargata, con scambi molteplici, complessi e sistematici, tra cartelli di imprese private, clan di uomini politici e amministratori pubblici, intermediari e, talvolta, boss mafiosi.

In una recente intervista (a Ignazio Dessì) l’ex ministro e simbolo del pool “Mani Pulite” ha detto:” Il problema di fondo alla fine è chiedersi: che cos’è la corruzione? La risposta è questa: è un tumore sociale. Per colpa della corruzione quello che costa 100 viene a costare 1.000, quello che può essere fatto bene viene fatto male, il ponte che dovrebbe essere costruito a regola d’arte poi crolla, l’ospedale che dovrebbe dare un servizio sanitario efficiente finisce per non avere gli strumenti, e così via. Allora di fronte a un tumore cosa si fa? Se accertiamo che uno è ammalato evitiamo di chiamare il chirurgo o cerchiamo di estirpare il tumore? Mi sembra scontato. La colpa insomma non è del chirurgo o, per meglio dire, del magistrato che cerca di intervenire per estirpare il tumore sociale, cercando di guarire la malattia. Non è del magistrato che cerca di escludere la persona criminale dalla società e dalle attività sociali (illecite ovviamente, ndr) che sta svolgendo. La questione è alla fine parlare di prevenzione ed educazione affinché ci si ammali meno di reati di corruzione”.

Leggi anche:  Sabato 17 e domenica 18 agosto si rinnova l'appuntamento con la sagra della salsiccia a Ceriana

Prossimi appuntamenti

Il 4 giugno ore 16.30 nel Teatro dell’opera l’Ammiraglio di squadra Paolo Pagnotella, presidente Nazionale dell’Associazione Marinai d’Italia, ricorderà il centenario della Grande Guerra nella Marina Italiana attraverso la relazione sul tema:” La Regia Marina nel Primo Conflitto Mondiale”. Partecipa lo storico Matteo Moraglia.
Giovedì 6 giugno alle ore 18.00 nel villaggio Rolex Giraglia si svolgerà la cerimonia di premiazione del Premio Lettetrario internazionale “casinò di Sanremo- Antonio Semeria”. Si riunirà la giuria popolare.