Alla scoperta dell’entroterra di Toirano e della “ghost town” Balestrino con Monesi Young

L’associazione Monesi Young propon questa settimana un’escursione che si discosta in parte dalle scmpagnate in Alta Valle Agentina che di solito (ma non sempre) propone agli interressati. Domenic primo ottobre le guide dell’associazione guideranno gli avventurosi alla scoperta di Toirano, conosciuta in tutto il mondo per le sue grotte, ma caratterizzata da un centro storico incantevole, spaccato in due dal torrente Varatella, e da lì, alla volta dell’entroterra ricco di sentieri che costituiscono una parte cosiderevole della Via delle terre alte savonesi

Il fascino di Balestrino

Dopo essersi allontanati da Toirano, l’escursione toccherà la cittadina di Balestrino, un luogo incantato e sospeso nel tempo. Il borgo è una delle “ghost town” più rappresentative d’Italia, essendo stata completamente abbandonata dagli abitanti nei primi anni sessanta  a causa di un moto franoso che ne compromise irreparabilmente l’abitabilità. Il borgo di Balestrino è un luogo carico di fascino, ammantato da un’aura di mistero e di leggende, spesso location di documentari e film (Inkheart – la leggenda di cuore d’inchiostro, kolossal con Brendan Fraser fu girato tra le mura del Castello dei Marchesi del carretto a Balestrino).

Leggi anche:  Mr Fijodor regala una nuova opera alla città

Ritrovi info e prenotazioni

ore 7:30 – posteggio Agnesi di IMPERIA
ore 8,15 – posteggio accanto al ponte di legno nel centro storico di TOIRANO
ore 8:30 – inizio escursione
ore 16:00 – fine escursione (orario indicativo)
Info e prenotazioni+39.347.1107301 (CELLULARE E WHATSAPP)

 

Leggi QUI le altre notizie de La Riviera.it