Vigili del fuoco

Un minuto di silenzio e bandiere a mezz’asta. Anche i vigili del fuoco dei due distaccamenti di Sanremo e Ventimiglia e del comando provinciale di Imperia sono in lutto per la morte del collega Stefano Colasanti, 50 anni, deceduto ieri, sulla via Salaria, nel Reatino, quando – libero dal servizio – si è fermato per aiutare i colleghi della squadra di Monte Libretti impegnati nello spegnimento dell’incendio che ha avvolto un’autocisterna di gpl durante un travaso. Tragedia avvenuta nel comune di Fara Sabina. Il pompiere è stato travolto dall’esplosione che ha scaraventato i vigili a decine di metri.

Leggi QUI le altre notizie