Stomaco

Due nigeriani che trasportavano circa un chilogrammo di droga ciascuno, nello stomaco, sono stati arrestati dalla polizia di frontiera a Ventimiglia. Entrambi sono stati prima sottoposti ai classici esami radiologici, in seguito ai quali sono emersi i corpi estranei. Il primo deteneva 31 ovuli di cocaina, per un totale di 303 grammi e 69 ovuli di eroina per 678 grammi; il secondo, invece, trasportava: 24 ovuli di cocaina per 235 grammi e 55 di eroina per 547 grammi. Nel corso dell’odierno processo in tribunale a Imperia, il procuratore aggiunto Grazia Pradella ha chiesto 4 anni di reclusione ciascuno, mentre il giudice Massimiliano Botti, li ha condannati rispettivamente a 3 anni 8 mesi e a 3 anni, 6 mesi e 20 giorni.

Leggi QUI le altre notizie