Strisce blu

Una quarantenne francese che per almeno cinquantotto volte ha parcheggiato la propria vettura, una Lancia Ypsilon, nelle “strisce blu”, a Ventimiglia, senza mai pagare il ticket, è stata costretta oggi a versare in un’unica soluzione 1.800 euro per avere indietro l’auto, alla quale gli agenti della polizia municipale hanno apposto le ganasce.

L’epilogo

E’ stato dopo aver visto l’auto in centro, che già ben conoscevano, che i vigili hanno deciso di passare alle maniere forti, per evitare un’altra bravata. Quando la quarantenne è tornata a riprendere l’auto ed ha visto le ganasce, si è rivolta alla polizia municipale, che le ha contestato il “super” verbale.

Leggi QUI le altre notizie