Sanremo: blitz dei Carabinieri nel cuore della Pigna. Trovata una serra di marijuana allestita in cantina. Un arresto.

Una cantina della Pigna ospitava una serra di marijuana. Arrestato il “coltivatore”

È accaduto ieri mattina all’alba, quando i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Sanremo hanno effettuato una perquisizione domiciliare in un’abitazione della Pigna rinvenendo una serra adibita alla coltivazione di canapa indica. Il proprietario 35enne sanremese già noto alle Forze dell’Ordine, aveva allestito tutto nei minimi particolari all’interno di una cantina ubicata nelle immediate vicinanze dell’abitazione, utilizzando ventilatori, deumidificatori, termostato elettronico e lampade per la coltivazione indoor. Sono state rinvenute circa 30 piante, in diverso stadio di maturazione, alcune delle quali superiori ai 150 cm di altezza e diversi barattoli con all’interno complessivamente 250 gr. di marijuana. Ad attirare l’attenzione dei militari dell’Arma il forte odore proveniente dalla cantina e prodotto dalle infiorescenze, percepito da una pattuglia impiegata nel servizio di controllo del territorio che prontamente ha provveduto ad avvisare gli investigatori della Sezione Operativa. Il blitz all’alba, dopo alcuni giorni di osservazione dell’obiettivo che ha consentito di accertare il possesso della cantina da parte dell’uomo. L’arrestato, accusato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, dopo una notte ai domiciliari è stato giudicato con rito direttissimo nella mattinata odierna e sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. L’operazione, condotta con successo, si inserisce nel piano di intensificazione dei servizi di controllo del territorio disposta dalla Compagnia Carabinieri di Sanremo per vigilare sulla aree maggiormente interessate dal fenomeno dello spaccio di stupefacenti