Esseri umani

Una vasta operazione contro il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina è in corso, dalle prime luci del sole, a Ventimiglia, da parte della polizia di frontiera. Il blitz, coordinato dalla Procura di Imperia, riguarda l’esecuzione di dieci misure cautelari spiccate nei confronti di altrettanti stranieri, tra cui una donna, dediti al traffico di esseri umani.

Tra questi spicca anche il capo dell’organizzazione, ricercato e temuto negli ambienti malavitosi, leader indiscusso e privo di scrupoli, conosciuto per la sua natura particolarmente aggressiva. Lo stesso, secondo gli inquirenti, si è sempre vantato di possedere una particolare astuzia, che gli ha consentito negli anni, di evitare abilmente l’arresto. Maggiori dettagli saranno resi noti in una conferenza stampa in programma, alle 11, nella sede della polizia di frontiera di Ventimiglia.

Leggi QUI le altre notizie