Telecamera “spia”

Il titolare del villaggio turistico “Villaggio del sole”; di zona Seglia, a Ventimiglia è stato contravvenzionato con un verbale da oltre duemila euro per aver installato, senza autorizzazione, una telecamera davanti al bancone del bar, con la quale riprendeva sia i dipendenti al lavoro, che i clienti. L’accertamento è avvenuto ad opera dei carabinieri del Nas, unitamente ai militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro (Nil) e a quelli della compagnia di Ventimiglia Alta.

Oltre alla violazione della normativa inerente le autorizzazioni previste per l’installazione degli impianti di videosorveglianza nei luoghi di lavoro, i militari hanno pure riscontrato una non corretta applicazione delle procedure di legge inerenti il sistema Haccp (analisi dei rischi e di controllo dei punti critici) riguardante il settore alimentare.

Leggi QUI le altre notizie