I fatti nella scorsa notte. L’uomo è stato fermato in Piazza Bresca dai carabinieri

Spacca il setto nasale a un amico e poi, ubriaco, si scaglia contro le forze dell’ordine

Nella notte appena trascorsa, alle ore 02.00 circa, una pattuglia dei Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Sanremo ha tratto in arresto in flagranza un 39enne marocchino, residente a Sanremo, pregiudicato, con l’accusa di lesioni aggravate, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo, dopo aver aggredito un connazionale all’interno di una fatiscente abitazione sita nel quartiere “Pigna” cagionandogli la frattura del setto nasale e diversi traumi contusivi al volto con prognosi di gg. 20, è stato rintracciato dai Carabinieri in piazza Bresca dove, in stato di alterazione dovuta ad assunzione di alcolici, si è scagliato contro i militari venendo bloccato dopo breve colluttazione. L’arrestato è tradotto presso il Comando Compagnia di Sanremo e ivi trattenuto in camera di sicurezza, in attesa del rito direttisimo previsto nella giornata di domani.