La Polizia Locale di Sanremo sgombera un immobile occupato abusivamente

Segnalato per occupazione abusiva di immobile

Sono proseguite, anche nel fine settimana, le consuete attività a tutela del decoro urbano da parte del Corpo di Polizia Locale.
Nella prima mattinata di venerdì 5 luglio, in seguito di numerose segnalazioni, la Polizia Locale di Sanremo ha attivato l’accertamento di occupazioni abusive degli immobili di proprietà comunale.  All’interno di uno di essi, sito in Via Rivolte, veniva individuato uno straniero irregolare.

Nella struttura, inoltre, era evidente uno stato di grave degrado e nonostante la porta di accesso fosse sigillata venivano trovati all’interno svariati materassi, cumuli di rifiuti e siringhe. La persona fermata veniva accompagnata
negli uffici del Comando di Polizia Locale in Via Giusti e successivamente segnalato al Commissariato di Sanremo. Già in possesso di numerosi precedenti penali, veniva nuovamente denunciato a piede
libero per il reato di “invasione di terreni o edifici”, accompagnato presso la Questura di Imperia resta a disposizione dell’ufficio immigrazione, il quale provvedeva a notificargli un nuovo provvedimento di espulsione dal territorio italiano.

Leggi anche:  Morto a 51 anni il restauratore Claudio Colombi

Presso l’immobile in questione sono in corso la bonifica e la chiusura degli accessi.
Numerosi sono stati gli interventi finalizzati a sanzionare ed allontanare persone che
bivaccano nei pressi di luoghi considerati di pregio dal punto di vista turistico e architettonico.
Molti di essi anche in stato di ebbrezza, infatti sono stati eseguiti quattro ordini di allontanamento,
nella zona di via Mattetotti e del Casinò.