Il minore è rinchiuso nel carcere minorile di Torino

Nella serata di ieri i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Sanremo hanno tratto in arresto un 17enne tunisino, senza fissa dimora, sul quale gravava un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale dei Minori di Genova.

Il ragazzo era stato arrestato lo scorso agosto dai Carabinieri di Ventimiglia con l’accusa di spaccio poiché trovato in possesso di 22 dosi di eroina e, a seguito dell’udienza preliminare tenutasi a dicembre, il Giudice dei Minori ne disponeva il collocamento in comunità. Il giorno seguente il giovane pusher si era allontanato dalla struttra facendo perdere le proprie tracce, intraprendendo una vita in clandestinità motivo per il quale il Giudice disponeva l’aggravamento della misura cautelare a suo carico. Nella serata di ieri, gli investigatori della Sezione Operativa, lo hanno notato aggirarsi in piazza Colombo unitamente ad altri connazionali, riuscendo a trarlo in arresto. Dovrà ora scontare un mese di reclusione nel carcere minorile di Torino.