Un richiedente asilo di 20 anni, ospite di una cooperativa locale, con precedenti per spaccio, è stato arrestato dalla polizia che nella tarda sera di ieri lo ha trovato con tre involucri di hascisc e marijuana.

Lo straniero deve rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale. Il giovane, infatti, è stato fermato mentre girava in stato confusionale per il centro di Imperia. Quando gli agenti hanno provato a controllarlo, lui ha reagito con urla e insulti. A quel punto è stato portato in caserma.