Rischio chiusura

Il Comune ha provveduto a recintare parte dei giardini pubblici, attorno all’area dove è avvenuto il crollo di questa mattina. Con un pino che si è letteralmente spezzato alla base. La situazione è piuttosto allarmante (LEGGI QUI) e si teme che possa scapparci il morto. Anche oggi, infatti, come il 4 giugno scorso, la tragedia è stata evitata per un soffio.