Una rapina è stata commessa, la scorsa notte, all’hotel “Le Mimose”, di Diano Marina, da parte di due fratelli albanesi, di 20 e 29 anni, che sono stati arrestati dai carabinieri.

I due sono entrati nella reception con il volto travisato da un passamontagna e dopo aver costretto l’impiegato al silenzio, sotto la minaccia di un oggetto appuntito, hanno svuotato la cassa del bar annesso all’hotel, rovistando anche negli armadietti del personale.

L’uomo, colto di sorpresa, non ha potuto far altro che assecondare le richieste dei malviventi, i quali subito dopo sono scappati a piedi. I due sono stati catturati, poco dopo l’allarme lanciato dal personale. Strada facendo avevano cercato di disfarsi del passamontagna.