Notte di follia

Un diciannovenne di Imperia, sprovvisto di patente, ha rubato l’auto ai genitori, al termine di una “brava” con un amico. Quindi, si è schiantato contro un pulmino della Riviera Trasporti ed ora è ricoverato in ospedale, mentre l’amico è scappato.

E’ stata una notte rocambolesca quella che ha visto come protagonista un ragazzo di buona famiglia, con i genitori entrambi impiegati in campo sanitario. Sono circa le 5, quando il ragazzo si impossessa della vettura, una Citroen e, pare sotto l’effetto di alcolici (ma forse anche altro), si dà alla “pazza” gioia.

In via Nazionale, all’incrocio con via Pontevecchio, perde il controllo della vettura e si schianta contro il pulmino. Il personale del 118 lo stabilizza portandolo in ospedale, mentre l’auto resta accartocciata per strada. Il giovane riporta contusioni e sospette fratture. L’amico scappa e fa perde le proprie tracce. Accertamenti sono in corso per ricostruire l’accaduto.

Leggi QUI le altre notizie