Partito il corteo tra striscioni e ….vaffa

Sono state circa 250 persone a Ventimiglia a dare il via alla manifestazione organizzata dal progetto “20K” coordinato da Giacomo Mattiello e Rachele Branca in solidarietà con i migranti che si trovano nella città di confine.

Il corteo è partito alle 14.30 da via Tenda e si è diretto verso i giardini “Tommaso Reggio”.
La parata passerà tra le vie centrali della creando un’atmosfera di festa ed i commercianti data la partecipazione di diverse persone posso soltanto essere felici dei piccoli acquisti che probabilmente tutte le persone faranno. La giornata è pensata per creare uno spazio comodo e accogliente per tutti e tutte, proponendo alla città una giornata di spettacoli, musica, giocoleria e altre attività e attrazioni. Né la Lega né nessun altra forza politica può toglierci il diritto di manifestare per essere alternativa alle politiche locali, italiane, francesi ed europee trattanti la questione migratoria” – hanno dichiarato gli organizzatori

In città già da questa mattina, e per tutta la durata della manifestazione, ci sono state limitazioni al traffico, come da ordinanza comunale.

Il programma:

ORE 16.30
Arrivo ai Giardini Pubblici – Via Vittorio Veneto
Inizio spettacoli dei Saltimbanchi senza frontiere

ORE 18.30
Assemblea Cittadina con Mediterranea Saving Humans

DALLE ORE 20.00
Musica