Hascisc

Una quarantenne italiana, sorpresa con dell’hascisc, che voleva portare in carcere al fidanzato tunisino detenuto a Imperia, è stata arrestata ieri dalla polizia penitenziaria.La donna aveva nascosto lo stupefacente nel risvolto dei pantaloni e all’atto di una perquisizione gli agenti l’hanno incastrata. Il tunisino stava scontando una pena per resistenza a pubblico ufficiale, nell’ambito di una lite avvenuta in piazza San Siro, a Sanremo e per sedare la quale erano intervenuti i carabinieri. Oggi il processo per direttissima davanti al giudice Massimiliano Botti.

Leggi QUI le altre notizie