Ha lottato per tantissimi anni contro un male che alla fine non gli ha lascito scampo. Ieri è morto a 27 anni Thomas Viola, giovane di  Taggia per il quale in poche ore si sono moltiplicati centinaia di messaggi di cordoglio sui social. Persona buona, era amata da tutti coloro che lo hanno conosciuto e apprezzato per la sua simpatia, autoironia e il coraggio con il quale fin da ragazzino ha affrontato la malattia al fianco di mamma Fulvia, dipendente dell’Ospedale di Sanremo, e del papà, mancato circa un anno fa, che senza risparmiarsi lo hanno accudito e curato i ogni modo in questi anni. La morte è sopraggiunta in seguito all’ultimo ricovero, presso l’ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.

Oggi (lunedì 14 ottobre) alle 15.30 nella Basilica della Madonna Miracolosa di Taggia, verranno celebrati i funerali, dododiché la salma, in ossequio alla sua volontà, verrà cremata.