Uomo trovato morto in mare a Ventimiglia

Tragedia al largo delle coste di Ventimiglia: un uomo, sembrerebbe un migrante, è annegato nelle acque antistanti la città di confine. Il corpo esamine è stato recuperato all’altezza dell’hotel Kaly. Sul posto sono confluiti polizia, carabinieri, municipale e Guardia Costiera.

Il corpo è stato inizialmente tirato fuori dall’acqua da due bagnanti che erano sul posto.

Secondo il comandante della Guardia Costiera di Ventimiglia Tommaso Cassano, titolare delle indagini, l’uomo sarebbe deceduto per cause ancora da definire circa una settimana fa e avrebbe circa 40 anni.

La salma è stata trasportata all’ospedale di Sanremo dove il magistrato ha disposto l’autopsia per fare luce sul decesso.