Bambini puniti se non rispettavano le regole Condannate in Appello due maestre del nido

I fatti risalgono al periodo dal 2004 al 2009 e riguardano una struttura di Piazza San Siro a Sanremo

La Corte d’Appello di Genova ha ribaltato la sentenza di primo grado condannando due maestre dell’asilo nido “Pio Più” di Piazza San Siro a Sanremo.

Roberta Reginato e Pamela Pirisi, come scrive oggi Il Secolo, nel periodo preso in esame che va dal 2009 al 2014 avrebbero usato metodi educativi inadatti ai bimbi loro affidati, piccoli che non avevano ancora 3 anni.

I bimbi venivano continuamente sminuiti , dovevano rimanere a tavola composti, senza potersi muovere, senza sporcarsi nè far cadere cibo a terra. Dovevano mangiare tutto quello che c’era nel piatto altrimenti venivano imboccati a forza.

Le due maestre difese dagli avvocati Alessandro Moroni e Massimo Donzella sono state condannate a 10 mesi e  7 giorni la Reginato e 7 mesi e 3 giorni la Pirisi.

Nella sentenza di primo grado erano state assolte “per non aver commesso il fatto” nonostante i filmati delle telecamere messe nell’asilo dopo la segnalazione di genitori allarmati per aver notato comportamenti strani nei loro piccoli che, tra l’altro, non volevano andare al nido.

Leggi anche:  Brucia magazzino nel Parco Roya di Ventimiglia