Sfogo su  twitter del padre di Fabio Fognini, il campione di tennis di Arma di Taggia numero 18 del mondo alle prese con una crisi di gioco e risultati negli ultimi mesi culminati con la furiosa reazione che nei giorni scorsi durante un match a Marrakech, lo ha portato a distruggere ben tre racchette durante un cambio di campo, dopo un punto perso.

Tante critiche anche pesante nei confronti del 32enne campione dal carattere notoriamente fumantino, che non sono piaciute al papà Fulvio, che in un tweet si sfoga per gli attacchi che Fabio e la sua famiglia stanno subendo.

“Sto pensando seriamente di chiudere il mio account , sono stufo di vedere insultato mio figlio la mia famiglia da miserabili che nella vita oltre a essere dei falliti cercano in tutti i modi di umiliarci.. credo che non lo@meritiamo, Fabio in primis…” scrive Fulvio Fognini, molto conosciuto ad Arma di Taggia indipendentemente dal famoso figlio per l’attività che in passato ha gestito in ambito commerciale.

Leggi anche:  Peculato: preside arrestata "A Mentone per servizio", persi 400mila euro UE

Tanti commenti che invitano Fulvio a non dare peso alle critiche e a non chiudere il suo account