Lite per il sorpasso

E’ stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio: N.P, 36 anni, il camionista romeno, abitante in Spagna, che stamani ha sparato diversi proiettili con una pistola ad aria compressa (riproduzione di una Glock) contro un autotrasportatore portoghese, di 55 anni, al culmine di una lite per un sorpasso. I fatti sono avvenuti versi le 7, sull’Autofiori, all’altezza del casello di Imperia.

L’aggredito è ora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Imperia. I medici, che lo dovranno sottoporre a un delicato intervento chirurgico, gli hanno trovato altri due proiettili sulla testa e non si esclude che ne possa avere altri nel corpo. Il romeno, che si è subito allontanato, senza neppure attendere l’arrivo dei soccorsi, è stato rintracciato a Varazze, in provincia di Savona. Gli agenti della polizia stradale che gli hanno perquisito il mezzo, hanno trovato l’arma.

Leggi QUI le altre notizie