Una lite tra ex colleghe di lavoro è finita a schiaffi, giù dall’autobus, in via Roma, a Sanremo, nei pressi delle Poste centrali. Protagoniste: una ragazza di 21 anni, italiana ma di origine straniera e una sanremese di 56 anni. Le due, stando a quanto ricostruito dai carabinieri, pare che lavorassero nello stesso albergo, a Ospedaletti.

La più giovane incolperebbe la rivale, di averla fatta licenziare. Quindi, nessun tentativo di rapina. Stando a quanto appurato, sembra che la ventunenne abbia strappato il telefono dalle mani della contendente, perchè convinta che la stesse insultando e filmando con il telefonino.

Sono volati schiaffi e ombrellate. Subito si è temuto che potesse trattarsi di una rapina, visto che la giovane donna le ha strappato con foga il telefono, mentre la rivale cercava di riprenderselo, ma alla fine i fatti si sono chiariti.

La ventunenne, comunque, verrà denunciata. Entrambe viaggiavano sullo stesso autobus e proprio sopra hanno iniziato a insultarsi. La cinquantaseienne è stata portata in ospedale per un controllo.