Ieri le segreterie regionali sindacali hanno comunicato che cinque lavoratori di Ventimiglia della società Pulitalia Servizi – l’azienda che gestisce in appalto per conto di Ferservizi i Ferrotel in Liguria – saranno licenziati (LEGGI QUI). L’intervento del PD Circolo di Ventimiglia.

Licenziamenti Ferrovia, interviene il Pd Ventimiglia: “chiediamo al neo sindaco una soluzione”

Il Partito Democratico Circolo di Ventimiglia ha appreso dalle testate on-line dell’imminente chiusura del Ferrotel di Ventimiglia, la struttura ricettiva dei dipendenti del gruppo FS  con il conseguente licenziamento di 5 lavoratori. A quanto pare non sono bastate le lotte sindacali intraprese dai lavoratori e dalle Organizzazioni sindacali per scongiurare i licenziamenti. 
Il PD di Ventimiglia auspica un’intervento deciso da parte del neo eletto sindaco di Ventimiglia, dei parlamentari liguri e di tutti i possibili enti  al fine di trovare una soluzione per questi cinque lavoratori e, quindi, per le rispettive famiglie, anche operando in sinergia con aziende in cerca di personale nel comprensorio. 
Quello che appare ancor più grave, se possibile, è ciò che tale vicenda segnala: il graduale smantellamento della stazione Internazionale di Ventimiglia da parte del Gruppo FS, che, al contrario,  negli anni ha chiesto ed ottenuto molto dalla città in termini in termini di spazi.