Lettera minatoria

Una lettera minatoria, scritta a mano su un foglio di carta, è stata recapitata a una cittadina di Bordighera accusata di commentare troppo su Facebook la situazione cittadina. La destinataria delle minacce, il cui nome lo teniamo riservato per motivi investigativi, ha già presentato denuncia ai carabinieri. La lettera è arrivata a nome del marito, ma le minacce erano rivolte alla moglie.

“Sembra quasi che volessero avvisare mio marito, affinché mi mettesse in guardia – commenta la destinataria della lettera -. L’unica mia colpa è quella di interessarmi di quello che succede in città, mettendo in luce ciò che non funziona o che potrebbe essere migliorato”.

Prosegue: “E invece trovo chi mi scrive, consigliandomi di non scrivere più niente, altrimenti potrei avere delle ripercussioni. Siamo sotto dittatura, mi chiedo?”. Secondo la cittadina: “Se do fastidio a qualcuno, si faccia pure avanti e possiamo parlarne, ma questo è un comportamento codardo e vigliacco. Quando scrivo cerco sempre di essere equilibrata e i miei sono interventi educati”. Sul caso stanno ora indagando i carabinieri.

Leggi anche:  Nasconde la droga nelle mutande, denunciato un uomo

Leggi QUI le altre notizie