Tragedia di Alessandro

Sono passati due giorni da quel mercoledì sera in cui è morto Alessandro, 3 anni, stroncato da non si sa cosa, due ore dopo essere uscito dall’asilo e tornato a casa. Il nonno Giovanni, soccorritore della Croce Azzurra (Misericordia) che lo ha accompagnato all’ospedale, quando ha visto che i piccolo stava male e tutta la famiglia vogliono ringraziare il personale, medici e infermieri, dell’ospedale Saint Charles di Bordighera: “Hanno fatto di tutto e di più – avvertono – dimostrando prima una grande professionalità e poi una grande umanità. Sono stati qualcosa di più che amici”. Sulle cause del decesso regna ancora il mistero. Alle 14.30 ci sarà l’autopsia sulla salma del piccolo e forse in serata si saprà qualcosa di più.

Leggi QUI le altre notizie