Broncopolmonite

Ha contratto una broncopolmonite ed ora è sotto cura la tartaruga caretta-caretta soccorsa in mare, il 23 luglio scorso, da alcuni pescatori amatoriali, che l’hanno trovata moribonda a circa sei miglia al largo della costa di Bordighera. E’ quanto risulta dalle analisi effettuate dai tecnici dell’Istituto Zooprofilatico.

L’esemplare, oltre a perdere sangue e sostanza gelatinosa dalla bocca, mostrava segni di difficoltà di movimento a una pinna. Trasferita in porto a Bordighera, è stata presa in custodia dalla Guardia costiera per essere successivamente trasferita dal veterinario dell’acquario di Genova, dove è stata ospedalizzata.

Leggi QUI le altre notizie