Lite per un sorpasso

Un camionista romeno di 36 anni ha ferito ad un occhio, con un colpo di pistola ad aria compressa, un collega portoghese di 55 anni, stamani, sulla corsia di accelerazione dell’A10, all’altezza del casello di Imperia est, al culmine di una lite per un sorpasso. Erano circa le 7, quando i due camionisti si sono affrontati lungo il tragitto.

Prima i colpi di clacson, poi alcune lampeggiate con gli abbaglianti e alla fine, uno di loro fa cenno all’altro di fermarsi per strada. Dalle parole i due autotrasportatori passano alle mani, quindi il romeno estrae una pistola ad aria, fedele riproduzione di una Glock, e spara all’occhio del rivale. I soccorsi non sono ancora sul posto e l’aggressore si allontana verso Genova, a bordo del proprio tir. Scattano le ricerche e la Questura allerta la polizia stradale.

Grazie ad alcune testimonianze e alle telecamere sull’Autofiori, il camionista in fuga viene intercettato dalle parti di Savona e fermato a Varazze, dove gli agenti lo scorteranno fino a Imperia. il portoghese è al momento e non si conosce ancora la prognosi, a seconda della quale il romeno potrebbe essere arrestato.