Prende il via, a Imperia, il progetto lanciato come service dal Lions Club del capoluogo, con la collaborazione del Distretto Sociosanitario, delle pubbliche assistenze, del comune, della protezione civile, delle forze dell’ordine, associazioni di volontariato e dell’Asl 1, che prende il nome di Barattolo dell’Emergenza.

Imperia lancia l’iniziativa Barattolo dell’Emergenza

Il progetto vuole essere un sistema semplice per il supporto nell’entroterra!degenza medica a protezione Delle fasce piu deboli della società, come anziani o disabili che vivono da soli (anche potenzialmente estendibile a tutta la popolazione).

Il Barattolo contiene una scheda che reca tutte le informazioni importanti da fornire ai primi soccorritori. Sarà di facile accesso, in quanto sarà collocato sempre nel frigorifero di casa, il luogo in cui i soccorritori controlleranno. Nel Barattolo, ad esempio, potranno essere conservate informazioni relative alle patologie di cui soffre il soggetto, le allergie, i farmaci che attualmente sta assumendo e il numero di telefono di persone da avvisare. Gli operatori riconosceranno che una famiglia ha aderito grazie a due adesivi speciali con il logo Lions, che saranno posizionati sulla porta di ingresso e sullo sportello del frigorifero.

Leggi anche:  Esodo di agosto: 4 chilometri di coda verso la Francia

Il progetto consente anche di mettere a disposizione della protezione civile una “mappa di riferimento” sul territorio, che segnali le persone anziane e disabili da monitorare. Oltre a questo, il comune di Imperia, è coinvolto nella coordinazione e nella organizzazione della campagna informativa e nella distribuzione dei Barattoli dell’Emergenza