Identificati grazie alle telecamere all’interno del negozio

Gli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Ventimiglia sono intervenuti in un negozio di alimentari del centro cittadino dopo aver ricevuto una segnalazione di furto.
Giunti sul posto gli agenti hanno identificato cinque cittadini francesi all’interno del negozio.
Le testimonianze raccolte dai dipendenti e la visione delle immagini del sistema interno di videosorveglianza consentivano di individuare tra i clienti, i due autori del furto di alcuni prodotti alimentari.  I due francesi, una donna di 62 anni e un uomo di 31, entrambi residenti a Nizza, sono stati indagati per furto aggravato in concorso.

Espulsi cittadini stranieri senza permesso di soggiorno

In un’operazione sera poi due squadre del Reparto Prevenzione Crimine Liguria identificavano alcuni migranti, in prevalenza di nazionalità pakistana e afghana, dei quali circa la metà con precedenti di polizia. Venivano quindi avviate le procedure amministrative per l’espulsione di cinque soggetti risultati non in regola con le norme sul soggiorno degli stranieri e non intenzionati a chiedere la protezione internazionale in Italia.

Leggi anche:  Frana la strada in via Goethe, auto in bilico sul precipizio

Complessivamente sono state una settantina le persone controllate.