Festival di Sanremo: la protesta degli NCC arriva in città

Gli NCC protestano contro il decreto Semplificazione del Governo Conte

Dopo Roma,  Venezia e Firenze ora gli NCC (noleggio con conducente) avrebbero deciso di approfittare della visibilità mediatica del Festival per venire a protestare in città. Il giorno della manifestazione non è ancora nota ma da voci di corridoio sembra che possa trattarsi di una presenza consistente.

La protesta riguarda il decreto Semplificazione e in particolare “disposizioni urgenti in materia di autoservizi pubblici non di linea”. Nello specifico gli NCC potranno operare in territorio provinciale senza dover tornare in rimessa ma solo a patto di avere sul foglio di servizio più chiamate e prenotazione oltre a quella di partenza. Resta inoltre bloccato il rilascio di nuove autorizzazioni in attesa di un nuovo archivio informatico nazionale per la registrazione di tutte le licenze, comprese quelle dei taxi