Oggi è mancato Gianni Ginulla, l’otto volte Campione Italiano di bocce (fonte FIB) e giocatore della nazionale, abitava a Pontedassio. Era malato da tempo.

In un post su Facebook la Pentaque in Italia lo ricorda così: “Oggi è un giorno triste per lo sport, per la Petanque, per il Ponente Ligure, per tutti noi. Gianni Ginulla ci ha lasciato. Malato da tempo, purtroppo non è riuscito a reagire come suo solito e questa notte è mancato. Era un giocatore grintoso, scaltro, opportunista, ottimo compagno e cattivo avversario, Un grande delle piccole bocce. Rimarrai nei pensieri di tutti noi appassionati, con il tuo sorriso, la tua grinta e la tua sportività. Ciao Gianni, Vola Alto”.