Tragedia a Bordighera

Un uomo di 36 anni è morto, poco prima delle 18.30, in uno schianto in scooter avvenuto sull’Aurelia, nei pressi del Giunchetto, di Bordighera, a pichi metri dal confine con Ospedaletti. E’ cosciente, invece, la moglie, che si trovava con lui in sella. Stando a quanto finora ricostruito, sembra che il conducente del motoveicolo (si tratterebbe del giovane), che viaggiava verso Bordighera, abbia preso una curva troppo veloce.

Lo scooter (modello Vespa), a quel punto è “scarrocciato”, finendo contro una vettura Renault Koleos, condotta da una donna che è tuttora sotto choc. “E’ stato tutto così improvviso – ha detto l’automobilista -. L’ho visto finire sotto l’auto”.

Il trentaseienne, infatti, è stato travolto dalla vettura e malgrado i ripetuti tentativi di rianimarlo, non c’è stato nulla da fare. Il traffico, dopo una iniziale interruzione, procede ora a senso unico alternato. Sul posto sono presenti il personale sanitario del 118, con i vigili del fuoco e la polizia municipale.

Leggi anche:  Uomo investito sulle strisce a Bordighera

Leggi QUI le altre notizie