Donna di 38 anni aggredisce l’ex e il padre anziano. Interviene la polizia

L’intervento nel centro storico di Sanremo dove la donna vive con l’ex fidanzato e il padre di lui

La Polizia di Stato è intervenuta nel centro storico di Sanremo per una segnalazione di lite in famiglia. All’interno di un appartamento sito in via Arnaldo da Brescia, gli Agenti del Commissariato P.S. di Sanremo identificavano il richiedente, cittadino italiano di 56 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, che lamentava comportamenti aggressivi e minacciosi da parte dell’inquilina, P.K., 38 anni, originaria del Nepal.
Considerate le circostanze, ed in particolare che la donna si era già resa responsabile di analoghi comportamenti nei confronti dell’uomo, in passato a lui legata sentimentalmente, ma anche del padre anziano di quest’ultimo ultra ottantenne, veniva accompagnata presso gli uffici di polizia per ulteriori accertamenti e, contestualmente, verificare la sua posizione sul territorio nazionale.
Da un approfondito accertamento sulla banca dati delle Forze di Polizia emergeva che alla stessa era stata recentemente rigettata al richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno e che pertanto era di fatto irregolare in Italia. La donna, quindi, su disposizione del Questore di Imperia veniva immediatamente accompagnata presso il Centro di Permanenza per il Rimpatrio (C.P.R.) di Roma al fine di procedere, non appena possibile, al suo accompagnamento verso il paese di origine.