Borseggiatori

Due sedicenni di Ventimiglia, che dopo aver messo a segno un borseggio, hanno seminato il panico in centro, ad Alassio, sono stati fermati e denunciati dagli agenti del commissariato di Alassio.

I fatti sono avvenuto, verso le 17.30 di ieri, in via Torino, quando i due ragazzi hanno strappato la borsa a un’anziana che camminava sulla via pedonale. E’ stato il titolare di un locale pubblico a inseguire i due minori, fino a piazza Sant’Ambrogio. I giovani però hanno lanciato la borsa – dentro la quale mancavano il portafoglio con i documenti – e sono scappati.

Nel frattempo è stato allertato il 112 e i due sono stati presi alla stazione ferroviaria, dove probabilmente si accingevano a prendere un treno per tornare a casa. Portati in commissariato, e ormai alle strette, hanno consentito di ritrovare il portafogli con documenti e denaro. Gli agenti hanno anche rinvenuto un coltello nella loro disponibilità. Entrambi sono stati denunciati al tribunale dei Minori di Genova.