Dentisti abusivi che operavano ignari pazienti, spesso provocando notevoli danni. Si è concluso ieri il processo per esercizio abusivo della professione.

Dentisti abusivi operavano senza qualifica. Danni agli ignari pazienti

Sono stati condannati a 1 e mezzo e a 10 mesi i due finti dentisti di Sanremo, associati in uno studio che a poco a poco aveva anche costruito un notevole giro d’affari. Peccato che i due fossero odontotecnici e non autorizzati a effettuare impianti, devitalizzazioni, estrazioni e interventi simili, seguiti con “negligenza e imprudenza”. I due non avevano neanche rispetto delle fondamentali norme igieniche che la professione raccomanda. Una paziente aveva anche lamentato un’importante infezione, un’altra una cista.