Cucciolo minacciato di morte perchè abbaia

Un biglietto sotto la porta ha spinto la proprietaria a fare denuncia alle forze dell’ordine

Una cagnolina di nome Milli è stata minacciata di morte perché abbaia. Questo quanto denunciato dalla sua padrona che abita in un appartamento in condominio in Via della Repubblica. La donna, secondo quanto scrive il Secolo XIX questa mattina, avrebbe trovato un biglietto sotto l’uscio di casa con su scritto “Cane abbaia. Farà una brutta fine”.

La cagnolina di nove mesi in realtà non dà fastidio a nessuno dei condomini se non a una coppia di anziani che già in passato aveva manifestato il fastidio per l’abbaiare di Milli. Delle minacce sono già state informate le forze dell’ordine alle quali la donna si è rivolta per fare denuncia