Una coppia di sanremesi è stata arrestata dopo aver rubato un motorino.

Coppia di sanremesi ruba motorino, beccata in flagrante dai Carabinieri

La scorsa notte, nella frazione Poggio di Sanremo, una pattuglia della Stazione Carabinieri, impiegata nel controllo del territorio, ha tratto in arresto in flagranza una coppia di fidanzati sanremesi – lui 34 enne e lei 35enne, entrambi con numerosi precedenti di polizia – poiché responsabili di furto aggravato in concorso.

Intorno alle ore 02, la pattuglia ha notato l’uomo alla guida del proprio motorino mentre spingeva col piede un Honda SH condotto, a motore spento, dalla fidanzata. I due hanno tentato di giustificarsi riferendo di essere rimasti in panne e aver esaurito la benzina ma l’attenzione dei Carabinieri è stata attirata dall’assenza della chiave di accensione sull’SH. Per tali ragioni i due sono stati fermati e sottoposti a controllo.

Da un’accurata ispezione i Carabinieri hanno constatato anche la rottura del bloccasterzo mentre nel bauletto del ciclomotore condotto dall’uomo è stato rinvenuto un cacciavite, utilizzato per forzare il mezzo. La coppia di ladri è stata condotta in caserma mentre gli accertamenti svolti sulla targa del veicolo hanno consentito di risalire al proprietario che, contattato telefonicamente, ha raggiunto il Comando Carabinieri di Villa Giulia per formalizzare la denuncia di furto. L’uomo ha raccontato di aver parcheggiato il proprio Honda SH intorno alle 22 nella strada adiacente adiacente la propria abitazione, a circa 50 metri da dove i Carabinieri hanno fermato i malviventi. Quest’ultimi, dopo una notte in
camera di sicurezza, saranno giudicati con rito direttissimo. Il motorino è stato restituito al legittimo proprietario.