E’ un colpo da decine di migliaia di euro quello messo a segno sul finire della scorsa settimana in un alloggio interno a una nota villa di Diano Marina, Villa La Pacetta, a ridosso di Capo Berta, sull’Aurelia, a poche decine di metri dall’Hotel Metropol. Una coppia è stata sorpresa dai rapinatori nel sonno, narcotizzata e rapinata di Rolex, gioielli e altri preziosi per un valore di oltre 25mila euro, oltre all’auto, una Golf, con la quale si sono poi dati alla fuga e sulla quale sono concentrate le ricerche dei carabinieri che indagano sull’accaduto, analizzando le riprese delle telecamere della zona.

Secondo quanto accertato dai militari i banditi sarebbero entrati da una finestra lasciata aperta. Nella villa vivono diverse famiglie, sopratutto proprietari di seconda casa, ma non è chiaro se al momento del colpo gli altri appartamenti fossero occupati. Nessuno comunque si è accorto di nulla. Come non è chiaro se i rapinatori, per portarsi via anche l’auto abbiano messo fuori uso il cancello automatico di accesso alla villa (tutt’ora guasto) o lo abbiano aperto con un dispositivo trovato in casa o sull’auto.

Leggi anche:  Discarica abusiva nell'entroterra di Sanremo, la segnalazione di un lettore

Ad accorgersi della rapina subita e delle angoscianti circostanze nelle quali la stessa è avvenuta, è stata la coppia, di origini lombarde, al suo risveglio, l’indomani. Intorpidita dalla somministrazione del narcotico ha verificato che tutti i preziosi, oltre al Rolex sarebbe sparito anche un Cartier e altri gioielli, erano spariti. A quel punto è scattato l’allarme.

Villa La Pacetta a Diano Marina