Funerale all’aiuola

Un funerale “goliardico” a un’aiuola di piazza Eroi della Libertà, a Bordighera, è stato organizzato, oggi, in segno di protesta da alcuni commercianti della zona, che in questo modo hanno voluto sottolinearne le pessime condizioni in cui viene tenuta. “Ciò che resta ci appaga. Ti ricorderemo come eri in gioventù. I tuoi cari cittadini di quartiere”, la frase riportata su una lavagna utilizzata come lapide, sistemata sulla finta tomba, piazzata al centro della aiuola.

“Abbiamo così voluto sdrammatizzare e portare l’attenzione sulle condizioni di questa aiuola che è stata dimenticata dall’amministrazione”, avverte uno dei promotori dell’iniziativa. Sicuramente il risultato è stato ottenuto. Sul posto sono poi intervenuti gli agenti della polizia municipale, che hanno fatto rimuovere il manufatto.

Leggi QUI le altre notizie