Campo Roya

Un blitz è avvenuto, stamani, ad opera dei carabinieri del Nas di Genova e della compagnia di Ventimiglia, all’interno del centro di accoglienza migranti del Parco Roya, di Ventimiglia, gestito dalla Croce Rossa Italiana.

Stando a quanto si apprende sono state riscontrate alcune irregolarità, sanabili, a livello strutturale, riguardanti carenze dei servizi igienici e dei bagni, quest’ultimi spesso allagati e gli alloggi adibiti allo stoccaggio del cibo, alcuni dei quali dotati di pavimentazione con superficie non lavabile.

L’ispezione è durata poco meno di quattro ore, dalle 10 circa alle 14. Nessuna contestazione formale o denuncia è stata emessa. Gli atti del sopralluogo, tuttavia, saranno trasmessi all’Asl 1 Imperiese che valuterà se attuare delle prescrizioni, sulla base di quanto riferito. Nella maggior parte dei casi viene richiesto l’adeguamento dei locali alla normativa di legge.

Leggi QUI le altre notizie