Una bimba di tre anni, Maya V., di origine romena, ma abitante a Diano Marina è morta in un incidente avvenuto, ieri pomeriggio, sull’autostrada Brescia- Piacenza (A 21), nel territorio di Leno.

La piccola viaggiava su un’auto Mazda condotta dal padre, Mihail, e a bordo della quale c’era anche la mamma, Mihaela. Stando a una prima ricostruzione, sembra che l’uomo, all’altezza dell’area di sosta di Porzano di Leno, abbia perso il controllo della propria vettura, schiantandosi contro una camion in sosta.

Sul posto sono intervenute tre ambulanze e l’elicottero da Brescia che è atterrato sull’autostrada, chiusa dagli agenti della polizia di Montichiari.

A nulla sono serviti i soccorsi.  Per la piccola, nata a Imperia nel 2014 non c’è stato nulla da fare.  Grave la mamma portata agli Spedali Civili di Brescia con ferite alla testa, torace e gambe. Meno gravi le condizioni del padre. Ancora da accertare i motivi dell’incidente. A quell’ora, erano circa le 14.30, sulla A21 il traffico era regolare. L’uomo, forse a causa di un malore, improvvisamente avrebbe  sbandato andando a incastrarsi sotto un camion fermo in una piazzola di sosta. E’ stato proprio l’autista resosi conto dell’accaduto a chiamare i soccorsi.

Leggi anche:  Il Natale Dianese

Sul profilo Facebook del padre un video caricato, presumibilmente, lo stesso giorno del tragico incidente, in cui si vede una diretta Facebook girata all’interno della vettura in Autostrada

Foto dell’Agenzia Ansa