Si è conclusa con una denuncia in stato di libertà per furto una “bravata” commessa da due
minorenni residenti a Pietra Ligure, in Provincia di Savona, identificati nei giorni scorsi dai
Carabinieri della Stazione di Ventimiglia Principale dopo aver asportato generi alimentari da un
supermercato del centro di Ventimiglia.
Si tratta di un 17enne nato a Pietra Ligure e di 16enne di origine esteuropea, entrambi residenti nel
centro pietrese, “pizzicati” dai militari con generi alimentari di vario tipo, per un valore
complessivo di qualche decina di euro, che i due avevano prelevato dal supermercato
oltrepassando la barriera delle casse.
La merce è stata immediatamente restituita al titolare del supermercato, mentre i due ragazzi
dovranno rispondere del reato di furto di fronte all’Autorità Giudiziaria minorile di Genova.
Non è il primo caso, in città, di minorenni denunciati dai Carabinieri di Ventimiglia per reati contro
il patrimonio; al riguardo, recentemente, i militari del Comando Compagnia hanno infatti
implementato i servizi di controllo del territorio in tutto il centro cittadino, svolgendo mirate
attività di prevenzione nelle aree maggiormente colpite, in particolare dai furti.