Calandre

Un settantenne, della provincia di Torino, è stato stroncato da un malore, nel primo pomeriggio, mentre si trovava in acqua, alla spiaggia delle Calandre di Ventimiglia. Sul posto sono intervenuti il personale sanitario del 118, con i vigili del fuoco e la guardia costiera. A nulla è servito il tentativo di rianimare l’uomo, la cui salma, vista la zona impervia, è stata trasferita via mare al costruendo porto di Ventimiglia, per essere successivamente consegnata alla famiglia. Accertamenti sono in corso per ricostruire l’accaduto.

Leggi QUI le altre notizie