Rapinatore

Un romeno di 40 anni, Sorin Amaritei, che viaggiava su un autobus di linea Flixbus, proveniente da Parigi e diretto a Genova, con destinazione finale Roma, sul quale pendeva un ordine di cattura internazionale, è stato arrestato dalla polizia di frontiera di Ventimiglia, nel corso di alcuni di controlli di retrovalico alla Barriera autostradale dell’A10.

All’atto di un controllo, l’uomo ha subito esibito una carta di identità romena, ma l’agente, non convinto, lo ha portato in ufficio e dopo una serie di accertamenti tramite Banca dati Shengen, si è scoperto che, lo scorso mese di luglio, a suo carico era stato emesso un mandato di cattura internazionale a fine estradizionali dalle autorità austriache, per una serie di furti e rapine a mano armata, in appartamenti e gioiellerie dell’Austria, per un bottino complessivo di oltre 28 mila euro. L’uomo è stato così arrestato e portato in carcere a Sanremo.

Leggi QUI le altre notizie