Allarme bomba

Il palazzetto dello sport Gaston Medècin di Montecarlo è stato evacuato intorno alle 17.50 di sabato, circa 40 minuti prima dell’inizio della  partita di basket  As Monaco-Digione, valida per la 13esima giornata della Pro-A, massimo campionato francese di basket. Gli addetti alla sicurezza avevano, infatti, rinvenuto all’interno della struttura una borsa abbandonata, che si temeva potesse contenere dell’esplosivo.

Falso allarme

Fortunatamente l’allarme si è rivelato infondato e pubblico e addetti ai lavori sono potuti rientrare nela palazzetto intorno alle 18.15. Il pubblico evacuato all’esterno, nonostante il freddo pungente, ha accettato di buon grado la decisione degli addetti alla sicurezza “perché anche se Montecarlo è un’isola felice, di questi tempi la prudenza non è mai troppa”.

L’inizio del match è stato posticipato alle 18.45 per permettere alle due squadre di svolgere il regolare riscaldamento. Per la cronaca, la partita è stata vinta dal Monaco (89-71), che ha così conquistato due punti importanti ai fini della classifica.

Leggi anche:  Ritirato il salametto dell'Eurospin per rischio microbiologico

Leggi QUI le altre notizie